Biscotti al tè nero

I biscotti al tè nero hanno una nota delicata erbacea e un profumo speciale. E’ possibile sostituire il tè nero con qualsiasi altro tè ed aggiungere, se si desidera, cannella o vaniglia.
La presenza di tuorli sodi e di fecola di patate nell’impasto dona a questi biscotti una maggiore friabilità. In mancanza di fecola di patate, è possibile mettere tutta farina, ottenendo un biscotto leggermente meno friabile, ma comunque ottimo.


115 g di farina
35 g di fecola di patate
90 g di burro morbido
40 g di zucchero a velo
2 tuorli sodi
10 g di tè nero (oppure due bustine) tritato finemente se sfuso
un pizzico di sale
scorza di arancia o limone (o di qualsiasi agrume si voglia)

Preparare le uova sode, sbucciare e prelevare solo i tuorli. Schiacciarli con una forchetta amalgamandoli al burro morbido.
Impastare i tuorli e il burro con lo zucchero, quindi aggiungere le farine, il tè, il sale e gli aromi.
Formare un panetto e lasciare riposare in frigo per almeno 2 ore (meglio ancora tutta la notte).
Formare dei biscotti alti circa 5 mm con lo stampo che si preferisce e cuocere a 175°C per 10/12 minuti.

Profilo instagram: erica.patissiere/ Erica Ciuffo

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Ciao,
    dalla foto mi sembra di capire che il tè nero va messo secco insieme agli altri ingredienti, giusto? Credo che manchi della spiegazione della ricetta 😉 🙂

    Mi piace

    1. ericapatissiere ha detto:

      Ti ringrazio molto!! Mia dimenticanza! Ho rimediato. Grazie ancora 🙂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...