Muffins al cioccolato

Per 16 muffins ca.

250 g di uova
75 g di zucchero invertito*
125 g di zucchero semolato
75 g farina di mandorle
25 g di cacao
120 g di farina
7,5 g di lievito
120 g di panna liquida
75 g di burro fuso
70 g di cioccolato sciolto
*Si può sostituire con il miele (stessa quantità) nel caso non fosse facilmente reperibile.

Montare le uova con zucchero e zucchero invertito. Nel frattempo sciogliere il burro e il cioccolato (anche insieme se si vuole). Quando le uova sono ben montate, aggiungere farina di mandorle, cacao, lievito e farina. Amalgamare e unire panna, burro e cioccolato. Mettere negli appositi stampi. Cuocere a 170° per 20/25 minuti.

Variante: se si vuole si può fare l’impasto marmorizzato, come mostrato nella foto. Basterà aggiungere il cacao e il cioccolato una volta diviso a metà l’impasto (e quindi dimezzando anche le dosi dei due ingredienti).

 

 

Profilo instagram: erica.patissiere/ Erica Ciuffo

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. wwayne ha detto:

    Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    "Mi piace"

  2. ericapatissiere ha detto:

    Sono molto d’accordo con te, ora tutto è scontato ed effimero; ed è per questo che propongo dolci semplici da eseguire e gustare perchè riportano indietro nel tempo, quando si preparavano i dolci insieme alle nonne o alla mamma, e anche questo sembrava scontato: preparare un dolce la domenica pomeriggio, ma quando si cresce e ci si allontana dal nido familiare, tutto questo non è più scontato. E sentirsi felici nel preparare e mangiare un semplice muffins, ci fa sentire un po’ più autentici.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...